Intel Security: l’unione fa la sicurezza

Impegnata ad accorciare i tempi di risposta agli attacchi mirati avanzati e a porre rimedio alle violazioni attraverso un ciclo di protezione dalle minacce semplificato e automatizzato, Intel Security ha annunciato una serie di iniziative strategiche.
In occasione della RSA Security Conference, conclusasi oggi a San Francisco, la società che combina l’esperienza e la competenza di McAfee con l’innovazione e le prestazioni comprovate di Intel, sta gettando le basi per integrare con più di 150 partner, in oltre dodici nazioni a livello globale, la propria piattaforma di gestione, gli strumenti di Security Information & Event Management, le soluzioni di intelligence delle minacce, la tecnologia di condivisione dei dati, le soluzioni per la protezione dalle minacce persistenti avanzate e le funzionalità di rilevamento e risposta automatica.

Cresce l’ecosistema dei partner

Ci hanno creduto oltre trenta nuovi partner, tra cui Aruba, Brocade, Check Point e VMware Airwatch, che, negli ultimi sei mesi, hanno aderito al programma Intel Security Innovation Alliance aumentando il numero di prodotti di sicurezza interoperabili con l’architettura connessa e integrata di Intel Security.
Da qui un portafoglio ampliato di prodotti, tra cui McAfee Data Exchange Layer, da implementare all’interno di ambienti enterprise complessi proposti dai partner che, all’interno dell’Intel Security Innovation Alliance, offrono soluzioni progettate per massimizzare il valore degli investimenti esistenti, ridurre i tempi di remediation e contribuire a diminuire i costi operativi.

Un occhio di riguardo alla sicurezza industriale

In occasione della Usa conference di San Francisco, Intel Security ha, inoltre, annunciato l’ampliamento della collaborazione con Siemens per aiutare a proteggere i sistemi di automazione industriale dalle minacce informatiche emergenti attraverso l’uso di software antivirus, whitelist e soluzioni SIEM nell’architettura dei servizi di sicurezza per gli impianti industriali.
Obiettivo: offrire prodotti e servizi progettati per ridurre al minimo i rischi informatici, aumentando la disponibilità complessiva dei sistemi.
All’interno di un’iniziativa congiunta di cybersecurity, Intel sta, infine, collaborando anche con BT per sviluppare ulteriormente la visione condivisa dei servizi di sicurezza di prossima generazione.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here