Intel riorganizza l’area communication

Confluisce nel Communications Group la divisione Wireless Communication and Computing

11 dicembre 2003 C'è aria di riorganizzazione anche in casa
Intel
. La società ha infatti reso nota la propria intenzione, a far
data dal prossimo 1° gennaio, di fondere in un'unica unità operativa
Intel Communications Group
, che segue il mercato dei processori per il
mondo networking, e Wireless Communication and Computing Group,
che sviluppa chip destinati alle reti wireless e alla telefonia cellulare.

Quest'ultima unit confluirà nell'Intel Communications Group, guidato da Sean
Maloney, mentre l'attuale responsabile Ron Smith andrà in pensione con l'inizio
del prossimo anno.
Nella business unit Communications entreranno dunque i
prodotti del gruppo networking and wireless e, in particolare, i processori
basati sulla tecnologia Xscale, le memorie flash (una delle
aree di maggiore investimento per la società), le attività correlate al digital
signel processing nonché i chipset, i progetti di riferimento, il software e
altre tecnologie costruite intorno all'architettura Personal Internet Client
Architecture (PCA). 
La scelta di consolidare le
attività delle due unit nasce dalla volontà e dalla necessità di migliorare la
pianificazione strategica in settori considerati chiave per il futuro prossimo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here