Intel prepara gli Itanium a basso costo

Il lancio previsto per il terzo trimestre dell’anno. Aggressiva la politica di prezzo e il posizionamento, che colloca Deerfield come soluzione ideale per server blade e workstation

11 luglio 2003 Dovrebbero essere rilasciati nel
terzo trimestre dell'anno i nuovi processori Itanium 2 ad alta
efficienza
, destinati a un utilizzo su server blade e
workstation.
Decisamente interessante il prezzo, con il quale Intel ambisce a
portare a un mercato relativamente "di massa" la propria tecnologia: 744
dollari
, contro il range di 1.388 / 4.226 dollari degli altri
processori della famiglia.
Per altro, stando alle fonti americane che
riportano la notizia, il prezzo sarebbe di soli 107 dollari superiore a quello
del più veloce processore per notebook di cui Intel
dispone.
Deerfield, questo il nome in codice del nuovo
processore, rappresenta il primo passo per l'allrgamento, già annunciato da
Intel, della linea Itanium. Non avrà le stesse performance dei modelli top end,
ma dovrebbe restare sullo stesso livello prestazionale di
McKinley.
Deerfield avrà una velocità di clock di 1GHz e una
cache da 1,5 Mb. Naturalmente ha un'architettura a 64 bit e, come accennato
inizialmente, è a basso consumoi energetico. Ciò significa minore dissipazione,
condizione ideale per un utilizzo nei server blade.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here