Intel porterà i 64 bit sul desktop nel 2005

A partire dal prossimo l’anno e sull’intera offerta, Celeron inclusi.

I 64 bit sul desktop arriveranno il prossimo anno.
E' il nuovo statement
di Intel, che sembra aver cambiato opinione rispetto a qualche
tempo fa, quando ancora sosteneva che il mondo desktop non avrebbe avuto bisogno
dei 64 bit almeno fino alla fine del decennio.
E ora quella che ha tutta
l'aria di essere una nuova roadmap, che attraversa l'intera offerta Intel,
Celeron inclusi, e che sembra coincidere con il rilascio da parte di Microsoft
della versione a 64 bit di Windows.
Che la decisione sia una replica alle
politiche aggressive di Amd, per gli analisti americani più che socntato appare
lapalissiano.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here