Intel LanDesk sposa Cim e Wbem

La suite di desktop management di Intel, LanDesk, si arricchisce con il supporto dello standard industriale Cim (Common Information Model) e con nuove capacità Wbem (Web Based Enterprise Management). In particolare, gli aggiornamenti riguardano

La suite di desktop management di Intel, LanDesk, si arricchisce con il
supporto dello standard industriale Cim (Common Information Model) e con
nuove capacità Wbem (Web Based Enterprise Management).
In particolare, gli aggiornamenti riguardano la versione 6 di LanDesk
Client Manager, il tool per il monitoraggio dei pc in una piccola rete
locale, che è ora in grado di controllare lo stato di componenti
compatibili Cim. Le funzionalità Wbem, invece, rendono la nuova release
capace di accedere a un report Web based. Quest'ultima caratteristica è
stata aggiunta anche a LanDesk Management Suite 6.3, per la gestione di
rapporti aggregati su più client. La suite è stata, inoltre, aggiornata
con
un'accresciuta scalabilità, che le consente di monitorare fino a 50mila
nodi da un singolo server, mentre prima il limite era fissato
approssimativamente a 15mila.
La suite sarà disponibile entro metà mese negli Stati Uniti a un prezzo
di
550 dollari per nodo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here