Intel investe 5 miliardi in un impianto in Arizona

L’operazione punta ad ampliare la capacità produttiva negli Stati Uniti.

Dovrebbero iniziare nel corso di quest'anno i lavori per la realizzazione del nuovo stabilimento di produzione che Intel intende realizzare entro il 2013 in Arizona e per il quale ha previsto un investimento di 5 miliardi di dollari.

Il nuovo impianto, che dovrebbe consentirle di aumentare in modo significativo la produzione sul mercato americano, ospiterà una linea di produzione a 14 nanometri con wafer da 300 millimetri.
La realizzazione fa parte di un piano di investimenti già annunciato in Arizona e Oregon, al quale si aggiungono poi ulteriori azioni per espandere la capacità produttiva anche su mercati quali Cina o Israele.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here