Intel entra in Liberty Alliance

Oggi l’annuncio ufficiale

18 marzo 2004 Dovrebbe essere di oggi l'annuncio ufficiale
dell'ingresso di Intel in Liberty Alliance
Project
, il consorzio creato nel 2001 con l'obiettivo di sviluppare
specifiche di sicurezza che consentano agli utenti di autenticarsi su reti
multiple con un unico log.
Il supporto di Intel, che non commercializza
software di identity management, è comunque importante in un'ottica di sviluppo
del mercato della mobilità.
Liberty Alliance oggi conta circa 160 membri, tra
i quali Sun Microsystems, Sony, Ibm, Microsoft, Bea, o ancora  American
Express.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here