Intel blocca gli sviluppi su 1394

La scarsa domanda di Ieee 1394, una pur promettente interfaccia digital bus ad alta velocità, ha portato Intel a cancellare tutti i suoi piani di in tegrarne il supporto nei chip set 440Bx di prossima generazione, il cui rila sc io è prev …

La scarsa domanda di Ieee 1394, una pur promettente interfaccia digital bus
ad alta velocità, ha portato Intel a cancellare tutti i suoi piani di in
tegrarne il supporto nei chip set 440Bx di prossima generazione, il cui rila
sc
io è previsto nella seconda metà dell'anno.
Intel ha così cominciato a comunicare agli Oem che il supporto resta
sospeso, almeno fino a quando la richiesta del mercato non sarà tale da
giustificarlo.
La decisione di Intel, tuttavia, potrebbe avere qualche contraccolpo nella
tempifica del rilascio della tecnologia Device Bay, che fa proprio
riferimento all'interfaccia 1394 per consentire l'hot swap tra numerose
periferiche in presenza o in assenza di open bay standard su pc e notebook.
I primi sistemi basati su Device Bay, sviluppati da Intel, Microsoft e
Compaq avrebbero dovuto fare la loro comparsa nel 1999.
Tuttavia, anche se l'interfaccia 1394 non sarà supportata in modo nativo
nel chip set, ci sono altri modi per utilizzare periferiche esterne 1394
già oggi disponibili.
Adaptec ad esempio, ha presentato lo scorso anno un controller 1394 che i
costruttori possono già inserire nei loro sistemi. Esistono poi schede
add-in. L'interfaccia 1394 è stata originariamente sviluppata da Apple, pe
r
velocizzare la trasmissione di applicazioni che richiedevano una maggiore
ampiezza di banda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here