Intel adotta il supporto a Pci Express

L’azienda di Santa Clara implementerà la specifica Advanced Switching e le tecnologie dell’architettura Pci Express nei futuri prodotti per le comunicazioni e il networking.

1 Luglio 2003 In casa Intel si pianifica la nuova strategia che porterà a incorporare l'architettura Pci Express, ormai largamente utilizzata per rimpiazzare la tecnologia Pci, come standard di interconnessione chip-to-chip per aumentare le prestazioni I/O sia nelle applicazioni per il computing che in quelle dell'area comunicazioni. I responsabili di Intel hanno inoltre comunicato l'intenzione di adottare l'Advanced Switching, estensione standard-based di prossima generazione della tecnologia Pci Express. L'Advanced Switching, secondo Intel, potrebbe così rappresentare la prima tecnologia di interconnessione modulare e standard-based ad essere adottata a livello di massa, permettendo così sensibili riduzioni dei costi delle apparecchiature. Fino ad oggi, infatti, le tecnologie per l'interconnessione dei componenti e le schede di sistema nel networking, nello storage e nelle soluzioni embedded si sono rivelate particolarmente costose, lente e largamente proprietarie. Così Intel, ritenendole essenziali per realizzare la convergenza di computing e comunicazioni attraverso un unico approccio di interconnessione, assicura che adesso entrambe le tecnologie saranno incorporate in una vasta gamma dei suoi prodotti per le comunicazioni, inclusi processori di rete e per lo storage, controller Ethernet e chipset. Una serie di strumenti di sviluppo basati sull'architettura Pci Express dovrebbe dunque essere disponibile già entro la fine del 2003, mentre per l'implementazione della specifica Advanced Switching sarà necessario aspettare fino al 2005.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here