Inizia da workstation e handheld la roadmap ’98 di Compaq

Approfittando dell’annuncio di prodotti portatili di fascia bassa e dellaProfessional Workstation a 333 MHz, Compaq ha tracciato il quadro deiprodotti che intende proporre al mercato (soprattutto corporate) nel corsodi qest’anno.

Che sia un '98 improntato al mercato enterprise, Compaq lo ha fin troppo
chiaramente esplicitato con l'acquisizione di Digital. Ma anche la propria
roadmap di prodotti si rivolge prevalentemente alle imprese medio-grandi,
on solo con ormai "classici" server molto potenti, ma anche con novità
assolute nello storage Fibre Channel e nel software di gestione Web-based.
Le prime novità dell'anno, tuttavia, riguardano fasce di prodotto un po'
diverse. La gamma delle Professional Workstation, innanzitutto, si è appen
a
rafforzata con modelli basati su Pentium II a 333 MHz, che arricchiranno le
famiglie 5100 e 6000. Le macchine saranno disponibili in configurazioni
single o dual processor. I prezzi oscillano fra i 3.964 e i 4.194 dollari.
Con l'occasione, sono stati ribassati anche i prezzi degli altri modelli di
Professional Workstation. Entro la fine dell'anno, è previsto l'annuncio d
i
stazioni a quattro vie, sempre basate su processore Pentium II.
Compaq ha anche realizzato alcuni prototipi di computer portatili di
piccole dimensioni, che rientrano nella categoria dei palmtop. Questi
computer funzionano con il sistema operativo Microsoft Windows Ce 2.0, ma
Compaq non ha ancora deciso quando prevederne la commercializzazione. Uno
di questi sistemi è poco più piccolo di un normale notebook, ma pesa mol
to
di meno. Il prezzo dovrebbe attestarsi fra i 500 e i 1500 dollari. L'altro
prototipo è un vero e proprio palmtop, che si chiama per ora Palm Pc. Con
questo prodotto, Compaq intende cercare di sfruttare il grande successo
riscontrato sul mercato dal PalmPilot di 3Com, avvalendosi delle
potenzialità offerte da Windows Ce 2.0.
Guardando un po' più avanti nell'anno, il costruttore texano dovrebbe
esordire nel campo dello storage Fibre Channel, con prodotti destinati
inizialmente a girare solo con i server Compaq a base Nt. Entro la fine
dell'anno è però prevista l'estensione ad altri server Nt e nel 1999 lo
sforzo si completerà con l'espansione a Unix. Lo storage Fibre Channel di
Compaq si dovrebbe collocare a un prezzo di circa 50 cent per megabyte.
Sempre nel corso del 1998, la casa texana rilascerà i primi moduli di
gestione Web-based, all'interno della suite Insight Manager 6.0, attesa per
l'estate. All'epoca dovrebbero essere pronti nuovi server Pentium II a
quattro e otto vie, in quest'ultimo caso con tecnologia Corollary. Sul
fronte desktop, è previsto in aprile un refreshment totale della gamma
Deskpro, che porterà a una razionalizzazione delle gamme, volte a
soddisfare sei categorie principali di motivazioni d'acquisto, come il
prezzo o la gestione. Tutti i prodotti saranno basati su Pentium II. Anche
i NetPc della gamma Deskpro 4000n saranno upgradati, con modelli a base
Pentium II da 266 e 300 MHz e più ampie capacità di disco.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here