Infrastruttura “cloud ready” per decongestionare l’attività dell’Asl Napoli 2 Nord

Le soluzioni di storage e repository Emc e l’architettura di Telecom Italia per la corretta gestione dei dati dei pazienti fruibili in ambiente virtualizzato.

È un progetto di rinnovamento tecnologico quello avviato dall’Asl Napoli 2 Nord in risposta alle crescenti esigenze di gestione dei dati sanitari e di miglioramento dei servizi rivolti al cittadino.

Obiettivo di Imma Orilio (nella foto), Cio dell’Azienda sanitaria locale: ridurre i costi utilizzando il budget previsto per la manutenzione del vecchio sistema di gestione per investire in una nuova infrastrutturacloud ready” abilitante qualunque tipologia di applicativo adottato anche in futuro.

Verso un’architettura Soa
Basata sul concetto di interoperabilità, la scelta dell’Asl che include 13 distretti e 32 Comuni in cui sono integrati 5 ospedali, è caduta sulle soluzioni di storage e repository Emc ritenute compliance con l’architettura hardware e software messa a punto con Telecom Italia per creare l’infrastruttura abilitante il nuovo Sistema Informativo Sanitario in ambiente virtualizzato.

Il tutto nell’ottica di realizzare un’architettura orientata ai servizi in grado di decongestionare l’attività ospedaliera di un’azienda sanitaria in cui, nel tempo, sono confluite realtà territoriali differenti per cultura e per attività.

In attesa del fascicolo sanitario regionale, il progetto è attualmente nella fase migrazione dei dati dagli applicativi proprietari al repository finalizzati a popolare il “dossier del paziente” per rendere le informazioni fruibili indipendentemente dall’applicativo che li ha generati.

Dal momento che il fatturato dell’Asl si basa, infatti, sui servizi erogati ai cittadini sul territorio, l’obiettivo dell’evoluzione tecnologica in atto è garantire la corretta gestione dei dati dei pazienti e la loro fruibilità in sicurezza a supporto delle attività delle strutture distrettuali e ospedaliere di un territorio in cui richiesta di servizi sanitari è fortemente eterogenea.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here