Informix sbaglia ancora i conti

Era già successo negli anni precedenti e si è ripetuto all’inizio di quest’anno. Informix dovrà rivedere le cifre del proprio bilancio per il primo trimestre ’98, abbassando di 6,2 milioni di dollari il fatturato, a causa di un err

Era già successo negli anni precedenti e si è ripetuto all'inizio di
quest'anno. Informix dovrà rivedere le cifre del proprio bilancio per il
primo trimestre '98, abbassando di 6,2 milioni di dollari il fatturato, a
causa di un errore contabile. Il nuovo giro d'affari è di 161 milioni di
dollari, che rappresenta comunque una crescita del 7,9% rispetto a un anno
fa. Gli utili, invece, si attestano a 1,8 milioni di dollari, confermando
l'inversione di tendenza rispetto alla perdita di 144,2 milioni di dollari
del primo trimestre '97.
La revisione si deve a un errato calcolo di alcune entrate. In particolare
sono state considerate allo stesso modo le licenze vendute a produttori e a
utenti finali, mentre nel primo caso occorreva la contabilizzazione come
rivenditori. La riduzione di fatturato sarà gradualmente messa a bilancio
nell'arco dei prossimi due anni. Nello scorso agosto, il costruttore era
stato costretto a rivedere i bilanci degli ultimi tre anni, sempre per
errori contabili nelle procedure e nei controlli. Ciò ha portato in tempir
ecenti a un cambio di revisori, da Ernet & Young a Kpmg Peat Marwick.
x-fine-ar
ticolo
x-fine-testo

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here