Infor, ancora una tedesca alla conquista dell’Erp

Si chiama Infor business solution, è tedesca, è presente in 12 paesi con novecento dipendenti e ha un giro d’affari di 108,5 milioni di marchi. La crescita registrata nel corso del ’99 è stata del 57% rispetto all’anno precedente. …

Si chiama Infor business solution, è tedesca, è presente in 12 paesi con novecento dipendenti e ha un giro d'affari di 108,5 milioni di marchi. La crescita registrata nel corso del '99 è stata del 57% rispetto all'anno precedente. Se in Germania Infor: si posiziona subito alle spalle di colossi come Sap, Jd Edwards e Baan, in Italia è arrivata solo in settembre presentando il pacchetto Erp infor:Com e rivolgendosi a un target di utenza ben preciso: le piccole e medie aziende, da raggiungere organicamente attraverso il canale.
Al momento, infatti, la società ha una piccola rete di partner formata da system integrator, rete che i responsabili di Infor: si aspettano possa crescere di numero in tempi brevi. Le Pmi nel portafoglio clienti sono quattro, mentre i progetti in corso sono naturalmente molti di più.
"Cerchiamo altri partner - spiega Franco Braun, amministratore delegato della filiale italiana - ai quali proporremo una certificazione che prevede una formazione specifica tanto per l'aspetto tecnico quanto per quello commerciale. L'unico "plus" che chiediamo è quello di avere una buona presenza sul mercato delle piccole e medie organizzazioni".
I system integrator certificati dalla società avranno in infor:Com il prodotto di punta della loro offerta. Si tratta di un Erp disponibile nelle versioni per Windows Nt, Linux, e As/400 che prevede, oltre al software, la metodologia operativa Isc (Infor solutions concept), che garantisce tempi rapidi di implementazione, e i servizi di supporto infor:Crm per l'assistenza post-vendita con hot line dedicata. "Sono oltre tremila le aziende che utilizzano infor:Com - spiega Braun - un Erp che ha nella solidità e nella flessibilità le sue doti migliori. Senza contare che in meno di quattro mesi assicuriamo la completa implementazione dell'architettura".
Il software, in particolare, è dedicato alle aziende manifatturiere per coprire aree operative che vanno dagli acquisti alle vendite fino alla produzione. é aperto e modulare, gestisce anche graficamente tutte le tipologie di pianificazione (comprese tutte le possibili varianti) ed è integrabile con Microsoft Office e Backoffice.
Verso l'estate, poi, dovrebbe arrivare la release italiana della soluzione Iba (Internet business application). L'orientamento e l'integrazione con il Web verrà condotto attraverso funzionalità business critical in rete, possibilità di utilizzare una soluzione business-to-business e di configurare nuovi prodotti tramite browser, workflow management, statistiche e dati aziendali già disponibili in Rete.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here