Industria 2015: bandi Efficienza energetica e Mobilità sostenibile

Sono stati pubblicati i bandi relativi alla presentazione di progetti a valere sul Progetto di Innovazione industriale “Efficienza energetica” e “Mobilità sostenibile”, previsti dal Piano Industria 2015. I Progetti di Innovazione Industriale (Pi …

Sono stati pubblicati i bandi relativi alla presentazione di progetti a valere sul Progetto di Innovazione industriale "Efficienza energetica" e "Mobilità sostenibile", previsti dal Piano Industria 2015.


I Progetti di Innovazione Industriale (Pii) si configurano come progetti per sviluppo tipologie di prodotti e servizi ad alto contenuto di innovazione in aree strategiche per lo sviluppo del Paese.


Per entrambi i bandi, i progetti delle imprese devono rispondere ai seguenti requisiti:


- sviluppare una nuova tecnologia e/o integrare tecnologie esistenti in sistemi innovativi complessi multifunzionali e/o sviluppare modelli applicativi totalmente nuovi, in grado di modificare sostanzialmente i prodotti/processi e il loro contenuto di conoscenza e valore aggiunto, ovvero sviluppare l'applicazione in un contesto nuovo di una tecnologia esistente o di una sua evoluzione, in grado di determinare un significativo cambiamento dei prodotti/processi;


- modificare sensibilmente lo stato dell'arte tecnologico, in modo da incidere sulla competitività a livello internazionale;


- realizzare e qualificare un prototipo del prodotto e/o servizio innovativo che abbia validità industriale;


- essere proposti da un partenariato qualificato, che preveda la partecipazione significativa di Pmi;


- prevedere modalità realizzative, finanziarie e gestionali, nonché un programma di utilizzo dei risultati, che garantiscano il pieno conseguimento degli obiettivi prefissati.


Nella realizzazione del progetto devono intervenire imprese e organismi di ricerca in forma congiunta e sulla base di espliciti accordi di collaborazione.


Per entrambi i bandi, il contributo sarà concesso in percentuale sulle spese ammissibili, differenziato tra ricerca industriale e sviluppo sperimentale, sulla base della dimensione aziendale, da un minimo del 25% a un massimo del 70% delle spese.


Con riguardo al bando Efficienza energetica, i prodotti e/o i servizi innovativi proposti devono rientrare nelle seguenti categorie:


a) Aree tecnologiche ad alto potenziale innovativo;


b) Aree tecnologiche ad alto potenziale applicativo.


Le domande devono essere presentate tra il 30 aprile e il 30 giugno.


Con riguardo al bando Mobilità sostenibile, i prodotti e/o i servizi innovativi proposti devono rientrare nelle seguenti categorie:


a) Temi per innovazione di filiera, relativi a programmi in grado di sviluppare prodotti che siano caratterizzati da un aumentato livello di ecocompatibilità e di sicurezza nel trasporto di persone e/o merci, e che coinvolgano, nel modo più ampio, la filiera produttiva e quella della conoscenza;


b) Temi per innovazione di sistema, relativi a programmi nei quali le diverse soluzioni innovative sviluppate in ciascun ambito settoriale vengono integrate per affrontare tematiche afferenti la mobilità urbana sostenibile, l'intermodalità e le reti logistiche per la decongestione dei trasporti di superficie, i sistemi di produzione innovativi.


Le domande devono essere presentate tra il 15 maggio e il 15 luglio 2008.



Bandi (www.industria2015.ipi.it/index.php)



(per maggiori approfondimenti vedi Finanziamenti&Credito, Novecento media)


CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here