In vista un nuovo regolamento di attuazione per il bollino Siae

La prosposta è in discussione presso la Presidenza del Consiglio. Le obiezioni dei produttori di software.

La storia infinita del bollino Siae. Entrato in vigore in settembre il
regolamento di attuazione della normativa che obbliga le società di software ad
appore un bollino sui programmi che contengono più del 50% di musica e immagini, non ha risolto i problemi. Tanto che un regolamento di modifica è in discussione
presso la Presidenza del Consiglio. La Siae per il momento non si pronuncia e
aspetta gli eventi mentre le società produttrici di software stanno facendo
sentire la loro voce per sottolineare gli aspetti negativi della prima versione
del regolamento. La vicenda del bollino si collega poi alla questione pirateria,
un tema molto caldo soprattutto dopo la segnalazione dell' International
Intellectual property alliance, l'Associazione internazionale che difende il
diritto d'autore, che ha suggerito l'inserimento dell'Italia nel libro nero dei
Paesi che non proteggono adeguatamente la proprietà intellettuale soprattutto
per quanto riguarda le applicazioni software.


Nella polemica che è seguita Business software alliance colto l'occasione per
ribadire le sue perplessità sul regolamento d'attuazione della legge 248. In
pratica, secondo le società produttrici di software, il bollino rappresenta un
onere in più che non risolve i problemi. Intanto perché per i programmi che non
sono sottoposti all'obbligo del bollino bisogna comunque compilare una
dichiarazione sostitutiva. Poi, i prodotti devono essere inviati alle sedi
locali della Siae (che spesso hanno problemi di spazio) per essere visionati. In
questo caso sembra si vada verso la formula del silenzio-assenso ma anche questo
è un aspetto da chiarire. Infine, la tutela della proprietà intellettuale è
legata alla presenza del bollino. Questo per Bsa significa che un giudice può
anche decidere che i software senza bollino possono essere tranquillamente
duplicati. Resta ancora molto lavoro da fare.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here