In tre per l’efficienza delle Pmi

Integrazione tra Microsoft Data Protection Manager 2007, Hds Simple Modular Storage e i server Acer Altos.

Dopo aver eseguito vari test di interoperabilità, Microsoft, Hitachi Data Systems e Acer hanno annunciato la piena integrazione fra Microsoft System Center Data Protection Manager, Hds Simple Modular Storage e i server Acer Altos.

La convergenza tecnologica punta a consentire anche ad aziende di dimensioni minori di dotarsi di soluzioni di backup, disaster recovery e protezione dati avanzate come fanno le realtà di taglio enterprise.

System Center Data Protection Manager (Dpm) è un componente della famiglia di prodotti di gestione System Center pensato per gestire le infrastrutture Windows. Dpm è progettato per ottimizzare il backup e il ripristino su disco di applicazioni Microsoft e file server e consente agli amministratori It di ottimizzare gli investimenti effettuati in soluzioni Windows Server.

Hitachi ha deciso di utilizzare per questa soluzione il Simple Modular Storage 100, che è stato progettato e disegnato come storage entry-level ma possiede funzioni tipiche degli storage di fascia alta. La sua capacità storage utile arriva fino a 9 Tb, con dischi Sas o Sata e tecnologia Raid6. È disponibile sia con connessioni iScsi che Fiber Channel.

Acer vede nel Dpm uno strumento utile per i solution partner, che lo possono affiancare ai prodotti server Acer Altos e storage Acer-Hitachi.

Presso il Server e Storage Solution Center Emea Acer di Lugano è disponibile la soluzione completa di server, storage e software per demo, prove e test.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here