In Italia si fatica a misurare la qualità dei servizi business erogati

Un It manager su due non ha ancora adottato una soluzione di service assurance.

Le aziende italiane sembrerebbero ancora non essere in grado di misurare la qualità di erogazione dei servizi di business. Lo rivela lo studio commissionato da Ca Technologies a Vanson Bourne, eseguito lo scorso agosto su 400 responsabili It e decisori di business in Gran Bretagna, Francia, Germania, Italia, Spagna, Benelux, Scandinavia e Israele: “Service Assurance: Accelerating Growth Through an Exceptional Customer Experience”.

Dallo studio emerge che circa il 58% delle aziende italiane non ha ancora adottato una soluzione di service assurance.
Alla domanda “Come assicurate continuità alla user experience durante l'aggiunta del cloud al sistema?”, il 29% delle aziende italiane ha risposto che affronteranno i problemi se e quando si verificheranno.
L'81% si è detto poco o cautamente fiducioso che i propri servizi online siano all'altezza delle aspettative degli utenti.

Alla domanda circa le problematiche incontrate negli ultimi 18 mesi a seguito di problemi degli utenti finali con i servizi online o le applicazioni Web interne, il 30% delle aziende italiane ha risposto “un'impennata dei costi sostenuti per risolvere vari tipi di problemi”, il 34% ha risposto “una riduzione dei ricavi”, mentre il 26% disponeva di informazioni inadeguate o incomplete per prendere una decisione.

La maggior parte delle aziende non sa dire in che misura il business aziendale sia intaccato dal degrado del servizio. Il 64% degli intervistati che ha risposto che la loro azienda manca della fiducia necessaria per lanciare nuovi servizi ha dichiarato di non essere in grado di quantificarne l'impatto, mentre il 64% che ha registrato un forte ricambio dei clienti non è stato in grado di quantificarne l'impatto.

Il 63%, poi, non è in grado di misurare il calo di produttività dei dipendenti dovuto a disservizi/scarsa performance delle applicazioni.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome