In Germania il registro delle imprese diventa elettronico

Pioniere è la regione della Nordrhine-Westphalia dove le camere di commercio hanno già trasformato in formato elettronico i vecchi registri cartacei

Per il momento gli imprenditori italiani possono solo guardare con invidia
alla regione tedesca della Nordrhine-Westphalia, ma forse anche per le Camere di
commercio italiane è solo questione di tempo.



Il sistema realizzato da Siemens
Business Services permetterà infatti alle camere di commercio
della Nordrhine-Westphalia di gestire le attività legate al registro delle
imprese esclusivamente in formato elettronico riducendo drasticamente il tempo
necessario per elaborare le domande ed effettuando in giornata le registrazioni.
In futuro sarà quindi possibile fondare una nuova società via e-mail o Internet.
La domanda sarà elaborata dalla camera di commercio come un file elettronico.
Perno del sistema è il database centrale, interrogando il quale gli impiegati,
potranno elaborare nuove domande, aggiungere registrazioni, richiedere la
pubblicazione alla stampa ed emettere fatture, tutto in formato elettronico.


Il contenuto dei vecchi registri
cartacei
è già stato trasferito nell'archivio elettronico. Con il
registro delle imprese cartaceo le camere di commercio impiegano quasi un mese
per elaborare una domanda, mentre in futuro basterà meno di un giorno: le
informazioni relative al registro delle imprese saranno disponibili su Internet
in modo tale da garantire il servizio a chiunque, anche al di fuori dell'orario
di apertura delle camere di commercio.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here