In forse il futuro di Claris

Apple sta per annunciare una profonda ristrutturazione per Claris, la propria divisione software interamente controllata. La mossa appare strana, visto che Claris ha prodotto buoni risultati sin qui, con 20 trimestri consecutivi di profitto, grazie ai

Apple sta per annunciare una profonda ristrutturazione per Claris, la
propria divisione software interamente controllata. La mossa appare
strana, visto che Claris ha prodotto buoni risultati sin qui, con 20
trimestri consecutivi di profitto, grazie ai propri programmi di office
productivity, database e altro, sia per ambienti Mac che per Windows. E'
probabile che la linea database FileMaker sia scorporata o addirittura
ceduta, mentre altri prodotti saranno reintegrati nell'offerta Apple.
Non si escludono licenziamenti e riorganizzazioni nel marketing e nella
forza commerciale.
Nell'ultimo trimestre, Claris ha realizzato un fatturato di 91,1 milioni
di dollari nell'ultimo trimestre, soprattutto grazie alle vendite di
MacOs 8. Un possibile reintegro totale nell'ambito del marchio Apple
potrebbe servire a dare maggior peso ai conti della società diretta da
Steve Jobs.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here