In crescita l’utile netto di Compuware nell’ultimo trimestre

In compenso, è calato dell’11,6% il giro d’affari.

Compuware ha reso noti i risultati finanziari relativi al quarto trimestre
dello scorso all'anno fiscale e quelli di tutto l'esercizio
conclusosi il 31 marzo 2001. Nell'ultimo quarter 2001, il giro d'affari
globale è stato pari a 514,5 milioni di dollari, ossia in calo di circa l'11,6%
rispetto ai 582,1 milioni del quarto trimestre dell'anno precedente. Il profitto
netto, esclusi gli ammortamenti, è però salito a 59,1 milioni di dollari in
confronto ai 57,5 milioni registrati lo stesso periodo dello scorso anno
(+2,8%). Nel quarto trimestre i diritti per licenze software hanno raggiunto
138,2 milioni di dollari, contro 196,1 milioni dell'anno fiscale precedente
(-29,5%), mentre quelli per manutenzione sono stati di 110,9 milioni di dollari
contro 118,2 milioni del 2000 (-6,1%). Le entrate derivanti da diritti per i
servizi professionali sono risultate di 265,4 milioni di dollari rispetto ai
267,7 milioni di dollari del quarto trimestre 2000 (-0,86%).
Nel corso
dell'intero anno anno fiscale 2001, le entrate per Compuware sono ammontate a
2,010 miliardi di dollari, mentre nell'anno fiscale 2000 sono state 2,231
miliardi (il decremento è stato circa del 10%). Esclusi i costi straordinari e
gli ammortamenti, il reddito netto per l'anno fiscale 2001 è risultato di 163,8
milioni di dollari mentre nel 2000 era stato di 392,2 milioni (-58,2%). Nel
corso dell'anno i diritti per licenze software hanno raggiunto 495,6 milioni di
dollari rispetto a 819,2 milioni dell'anno fiscale 2000 (-39,5%). I diritti per
manutenzione sono saliti a 456,5 milioni di dollari, pari a un aumento del 5,5%
rispetto ai 432,7 milioni dell'anno precedente. Le entrate da diritti per i
servizi professionali sono cresciute dell'8,1%, raggiungendo 1,058 miliardi di
dollari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here