In crescita la diffusione di Bluetooth

Le previsioni per il 2001 riflettono una situazione ancora incerta, ma è ormai diffusa l’opinione che la tecnologia a onde corte che permette la comunicazione tra dispositivi di rete, terminali e Internet diventerà uno standard.

Stando ad alcuni analisti di mercato, la
diffusione dei chipset di tipo Bluetooth - che per quest'anno si prevedeva
avrebbero superato quota cinque milioni di unità - potrebbero varcare la soglia
dei 13 milioni. Ma i pareri a tale proposito si fanno discordanti a seconda
degli analisti interpellati. Stando a Micrologic - la più conservativa
sull'argomento - la diffusione di questo genere di chip dotati di una tecnologia
a onde corte che permette la comunicazione tra dispositivi di rete, terminali e
Internet, sarà prossima ai cinque milioni di unità. Ben diversi i pareri di Ims
e Cahners che parlano rispettivamente di una diffusione pari a 10 e a 13,4
milioni di unità, rispetto alle 524mila registrate nel 2000.
Tacciata di aver
promesso più di quanto fosse in grado di mantenere e di essere estremamente
complicata da implementare, la tecnologia Bluetooth sembra ora sulla buona
strada per diventare un vero e proprio standard. E non solo per telefoni
cellulari, ma anche per laptop, computer palmari e dispositivi di nuova
generazione che vorranno adottarlo.
Per il 2002 Micrologic prevede che i chip
Bluetooth venduti saranno oltre 45 milioni. Una cifra che nel 2003 dovrebbe superare
quota 181 milioni per arrivare, entro il 2005, a 1,2 miliardi di
unità.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here