In arrivo i primi telefonini Gprs

Motorola ha presentato un telefono Gprs (General Packet Radio Services) che dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine dell’anno. Per lo stesso periodo dovrebbero partire servizi di questo tipo nei paesi scandinavi, mentre da noi si dovrà atten …

Motorola ha presentato un telefono Gprs (General Packet Radio
Services) che dovrebbe arrivare sul mercato entro la fine dell'anno.
Per lo stesso periodo dovrebbero partire servizi di questo tipo nei
paesi scandinavi, mentre da noi si dovrà attendere ancora un po',
ammesso che non si salti direttamente all'Umts.
Se dovesse rispettare le previsioni, Motorola beneficierebbe di un
discreto vantaggio rispetto alla concorrenza, considerando che
Ericsson non dovrebbe rilasciare telefoni Gprs prima dell'inizio del
2001 e Nokia, addirittura, non ce la farà prima della metà dell'anno
prossimo. Il condizionale però è d'obbligo: innanzitutto perché non
sono sicuri neanche i tempi di rilascio dei servizi, in secondo luogo
per le difficoltà di realizzazione, già avanzate lo scorso ottobre al
Telecom99 di Ginevra. La stessa Motorola aveva annunciato, a
febbraio, un telefonino Gprs per il secondo trimestre dell'anno:
l'annuncio di oggi, pertanto, suona come uno slittamento in avanti di
sei mesi. Tapio Hedman di Nokia ha affermato: "Roma non fu fatta
in un giorno. Tutte le tecnologie hanno bisogno di tempo per prendere
piede. Noi vediamo lo sviluppo di un mercato di massa sui servizi
Gprs per la metà del 2001 e per allora avremo il nostro prodotto
disponibile sul mercato"
.
Il problema è sempre lo stesso: finché non ci saranno abbastanza
utenti (cioè apparati) non ci saranno molti servizi appetibili.
D'altronde, finché non ci saranno i servizi, nessuno avrà interesse a
dotarsi di un telefono di nuova generazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here