Impianti SpA porta in Italia la telepresenza DVE

Distribuita in esclusiva per l’Italia da Impianti SpA, la soluzione consente di interagire con interlocutori a grandezza naturale, avendo la sensazione di essere tutti nella stessa stanza. In più, permette di interagire con oggetti 3D raffigurati olograficamente.

Non c'è che dire, la
soluzione proposta dalla società Impianti SpA è un significativo passo in avanti
nella telepresenza. Come si intuisce dal nome, DVE Immersion Camera va
infatti oltre il consueto concetto di videoconferenza per dar vita a una vera e
propria sala conferenze in cui gli interlocutori, riprodotti a grandezza
naturale, hanno la chiara sensazione di stare realmente l'uno di fronte all'altro,
come se fossero tutti nella medesima stanza. Ma non solo. Le presentazioni
possono essere arricchite con raffigurazioni oleografiche di oggetti, visualizzati
in 3D e fluttuanti nella stanza, con cui si può interagire ruotandoli o eventualmente
smontandoli. E questo in modo del tutto naturale, senza dover indossare particolari
occhiali o ricorrere ad altri dispositivi.

Un discorso analogo
vale anche per il cuore della DVE
Immersion Camera, ovvero Microsoft Windows: viene visto galleggiare in
mezzo alla stanza
e le persone sono in grado di interagire con oggetti video
sospesi a mezz'aria. Allo stesso modo, applicazioni come PowerPoint e Lync
funzionano in modalità di realtà aumentata e sono gestite come oggetti 3D
.

Va da sé che simili
potenzialità indirizzano la DVE
Immersion Camera a un campo di applicazioni estremamente vasto, come i
centri direzionali per briefing, le sale riunioni, le suite di telepresenza e gli
ambienti di collaborazione.

E, come recita un noto adagio, un'immagine
vale più di mille parole. Per questo più che descriverla, la DVE Immersion Camera bisogna vederla
in funzione per capire di cosa è capace. E ciò è possibile presso la stessa
Impianti SpA. “Ho voluto creare la prima sala
di telepresenza in Italia nei nostri uffici per mostrare dal vivo questa nuova
incredibile experience della telepresenza DVE
- spiega Simone Lo Russo, fondatore della società brianzola con sede anche nel centro di Roma -. Siamo partiti in contemporanea con il lancio mondiale, che è avvenuto a metà gennaio, e abbiamo già una fittissima agenda di incontri e di presentazioni. Vogliamo mostrare alle aziende italiane e alla nostra pubblica amministrazione
la nuova frontiera del meeting aziendale e, allo stesso tempo, dare loro una
risposta vincente alla domanda di saving e di ottimizzazione del tempo-lavoro
”.

Nella scelta di
Impianti SpA di puntare sulla soluzione creata da DVE molto hanno influito sia il
fatto che offre un vero contatto visivo per sale conferenze e sistemi
desktop, sia la possibilità di avere la rappresentazione oleografica di
oggetti.
Ma un ruolo importante lo ha
giocato anche il fatto che DVE Immersion Camera si basa su un concetto
davvero innovativo, che elimina la
necessità di sistemi legacy di videoconferenza
e telepresenza,senza
forzare un cambiamento profondo di infrastruttura di rete.
Infatti, presenta
un altissimo livello di integrazione con
i maggiori codec
presenti sul mercato e, in particolare, con Lync: ed è proprio la combinazione ottimale con il software Microsoft
che consente di vedereimmagini in HD di persone di dimensioni reali
sedute dall'altra parte del tavolo.

Da sottolineare che
l'impiego di un processo brevettato consente di avere un perfetto contatto con gli occhi del
nostro interlocutore e non più di avere di fronte una persona che fissa un
punto sopra la nostra testa.
A riguardo, Jeff Machtig,
co-fondatore di DVE afferma: "Avevamo
intuito che la videoconferenza basata sul software trasformerà la comunicazione
d'impresa e ora siamo in grado di offrire la migliore esperienzadi telepresenza da un PC Windows, notebook, e
anche da un tablet Surface Pro
”. Va infatti precisato che la stessa tecnologia
usata nella DVE Immersion Camera, che
per l'utilizzo prevede la realizzazione di un ambiente ad hoc, è disponibile
per soluzioni desktop
, dove assicura comunque di avere
un'interazione naturale con gli interlocutori, ovunque essi si trovino.

Impianti SpA è il distributore unico per l'Italia di
DVE Immersion Camera e, quale system
integrator con una ventennale esperienza nel settore dell'integrazione dati e
voce, ma anche quale Gold Partner Microsoft, è in grado di seguire ogni singola
fase della sua implementazione.

Potete vedere all'opera DVE Immersion Camera nel video qui sotto. Se invece desiderate ulteriori informazioni sulla solzuione, le potete trovare all'indirizzo http://www.impianti.eu/dvetelepresence.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome