Gli impianti industriali diventano intelligenti con IT ibrida

ABB e Hewlett Packard Enterprise hanno annunciato una partnership per combinare le soluzioni digitali ABB Ability con le soluzioni di IT ibrida di HPE.

La partnership metterà a disposizione soluzioni in grado di generare insight pratici da una enorme quantità di dati industriali, allo scopo di aumentare l'efficienza e la flessibilità delle operazioni e creare un vantaggio realmente competitivo.

Le competenze verticali maturate da ABB nel campo dell'operation technology (OT) si uniranno a quelle di HPE nell'IT.

ABB e HPE realizzeranno soluzioni verticali congiunte unendo OT e IT per trasformare i dati industriali in insight e azioni automatiche, combinando piattaforme cloud diffuse come Microsoft Azure con i sistemi IT residenti nei datacenter delle aziende e nell’edge delle reti.

L'adozione del giusto mix di piattaforme IT accelererà l'elaborazione dei dati negli impianti industriali permettendo, allo stesso tempo, di controllare efficacemente i processi industriali nei vari siti produttivi.

ABB ha una base installata di 70 milioni di dispositivi connessi, 70.000 sistemi di controllo digitale e 6.000 soluzioni software enterprise. Per offrire ai clienti una reale esperienza end-to-end, la partnership ABB-HPE comprenderà attività congiunte relative a innovazione, sviluppo, go-to-market e assistenza.

L'IT dove serve

Far funzionare i processi di acquisizione dati, analisi e controllo nelle adiacenze delle apparecchiature industriali aiuta i clienti a evitare i problemi di latenza, sicurezza e affidabilità associati alla comunicazione dati attraverso sistemi IT remoti. ABB e HPE svilupperanno, commercializzeranno e assisteranno congiuntamente soluzioni industriali digitali che aiuteranno a ricavare insight approfonditi e azioni automatiche dai dati industriali, facendo girare le applicazioni Ability su sistemi IT di livello enterprise nei pressi delle apparecchiature industriali per accelerare l'elaborazione di enormi quantità di dati, gestire e controllare i processi industriali attraverso la supply chain, facendo leva sull’hybrid IT per fornire un'esperienza trasparente, dall'edge al cloud fino al core, rendendo disponibili i dati critici ovunque sia necessario.

La partnership permetterà di far girare le soluzioni Ability su piattaforme ibride come HPE ProLiant for Microsoft Azure Stack, consentendo di effettuare il deployment delle applicazioni dove preferiscon,  sull'infrastruttura HPE all'interno dei data center e degli impianti industriali o nel cloud pubblico Microsoft Azure – per rispondere a specifici requisiti di prestazioni, sicurezza o collaborazione tra siti differenti.

ABB e HPE offriranno soluzioni congiunte anche per i datacenter: Automazione per il data cente, per consentire ai sistemi di alimentazione, raffreddamento e controllo degli edifici dei data center di adattarsi automaticamente a incidenti o variazioni delle esigenze IT; Data center periferico sicuro, appositamente progettato per funzionare in ambienti industriali gravosi per portare una capacità IT di livello enterprise nel punto di raccolta dati e controllo macchina.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here