Il WiMax va in montagna

Fastweb ha presentato il primo collegamento WiMax in Valle d’Aosta. Il test attivato in Val d’Ayas coinvolge enti pubblici e operatori turistici

Dopo l'esperimento che coinvolge la piattaforma petrolifera nel mare di Siracusa, il WiMax va in montagna. Fastweb ha presentato il primo collegamento con tecnologia WiMax, realizzato in val d'Ayas in collaborazione con Siemens e Rai Way.
L'iniziativa, nata nell'ambito delle attività coordinate a livello nazionale dalla Fondazione Ugo Bordoni per testare l'affidabilità della tecnologia, prevede l'utilizzo della rete Ip di Fastweb e la creazione di collegamenti in ponte radio appoggiati ai siti messi a disposizione da Rai Way. In questo modo è stata collegata la stazione base WiMax installata da Siemens a Champoluc/Ayas Crest a 1900 metri di quota; la stazione "illumina" con un accesso wireless il comprensorio della valle fino alle località di Frachey e Antagnod.
Grazie al WiMax è possibile utilizzare oltre la connessione a banda larga anche servizi di telefonia Voip. In questa prima fase la sperimentazione riguarderà gli enti pubblici coinvolti e alcune realtà turistiche locali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here