Il “vigile” Globaltech sul traffico Internet

Il distributore di networking per le aziende ha allargato il giro delle alleanze con Radware.

Nuovi prodotti e nuovi partner per gestire il "Traffico" in maniera sempre più intelligente. E' questa la parte saliente delle strategie di Globaltech, azienda attiva nella commercializzazione ed integrazione di sistemi per l'area del networking aziendale, che distribuisce in esclusiva, su scala nazionale, prodotti software e hardware tecnologicamente avanzati. Strategie fatte di scelte tecnologiche che hanno portato sempre di più verso il mondo Internet (con soluzioni che vanno dalla sicurezza all'e-business), e di interlocutori sempre più focalizzati nel Canale distributivo così come in quello degli Integratori di sistema. Così, Globaltech intende offrire soluzioni alle problematiche legate all'Internet Traffic Management, alle tecniche di Load Balancing e all'accelerazione delle transazioni crittografate; i prodotti offerti sono contrassegnati dai nomi Right Vision, Rapid Stream e Radware. E' proprio con Radware, infatti, che l'azienda di Cologno Monzese ha siglato uno degli ultimi accordi strategici, in base al quale i prodotti del produttore israeliano saranno distribuiti in esclusiva per l'Italia. "Stiamo acquisendo una buona posizione sul mercato, dopo la crisi che ha spazzato principalmente una gran parte delle compagnie Internet",dichiara Yaron Danieli, Vp Sales di Radware "Dopo il primo anno, che ha visto la statunitense Cisco protagonista indiscussa delle scene, i competitors sono arrivati a una dozzina in tutto il mondo".

Radware ha sviluppato una suite di soluzioni di Intelligent Traffic Management basate su architettura SynApps che integra le funzioni di monitoring, gestione ottimizzata del traffico, e controlli dinamici della banda e della sicurezza: con Web Director si ottimizza infatti il traffico in Rete, a livello globale o locale; LinkProof risolve le problematiche relative alle connessioni multiple verso i Service Providers, fornendo un balancing intelligente del traffico in entrata e in uscita; Certain T100, Secure Socket Layer Accelerator, consente invece di gestire in maniera ottimale i siti di e-commerce, scaricando i server dalle attività processing delle transazioni Ssl.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here