Il test della Sapphire Radeon X800 XT

dicembre 2004 I piccoli particolari della Sapphire Radeon X800 XT denotano una cura nella progettazione della scheda. Un piccolo pezzo di plastica nella parte superiore agevola le operazioni di inserimento facendo da punto di appoggio per il dito quand …

dicembre 2004 I piccoli particolari della Sapphire Radeon X800
XT denotano una cura nella progettazione della scheda.

Un piccolo pezzo di plastica nella parte superiore agevola le operazioni
di inserimento facendo da punto di appoggio per il dito quando si spinge
la scheda nel connettore AGP.

Lo stesso pezzo di plastica consente di estrarre la scheda senza toccare
con le mani i circuiti, manovra deleteria in quanto 'elettricità
statica del corpo è in grado di danneggiare i delicati componenti
elettronici.

I connettori per fornire 'alimentazione supplementare alla scheda
sono sdoppiati, uno nel formato delle unità da 5,25" e uno
nel formato da 3,5" così da ovviare al'indisponibilità
di uno dei due tipi.

Il chip X800 XT non è un nuovo progetto bensì un miglioramento
del chip che è alla base delle famiglie di schede grafiche 9700
e 9800.

Un particolare processo di costruzione a 0,13 micron e 'utilizzo
di memorie DDR3 ha permesso di aumentare la frequenza operativa di funzionamento
di entrambi senza richiedere particolari sistemi di raffreddamento.

Queste due caratteristiche unite al'aumento del numero di unità
di Vertex e Pixel shader, che si occupano rispettivamente della creazione
geometrica delle scene e del'applicazione degli effetti grafici
alle superfici, consente al chip si raggiungere prestazioni quasi doppie
in confronto alle schede della precedente generazione.

Nel chip X800 XT è stata aggiunta una nuova funzionalità
di AntiAliasing (AA), il Temporal Anti Aliasing basato sul fenomeno della
persistenza del'immagine nella retina del'occhio.

Il chip alterna due diversi schemi di AA a due scene successive che 'occhio
percepisce come un unico schema.

La scheda di Sapphire è dotata di un connettore S-video VIVO (Video
In Video Out) tramite il quale è possibile acquisire e inviare
ad altri dispositivi dei file multimediali. La dotazione software include
due giochi, un programma per 'elaborazione dei video e PowerDVD
per la riproduzione dei film.

La Radeon X800 XT è una scheda che si fa valere nelle situazioni
critiche. Senza effetti grafici attivati la WinFast A400 GT TDH la supera
in tutti i test. Quando invece si attiva 'antialiasing per la riduzione
delle seghettature sui bordi la X800 XT mostra i muscoli, il decadimento
nelle prestazioni è contenuto.

Caratteristiche tecniche
Produttore: Sapphire
AGP: 8X
DirectX: 9.x
Chip grafico: Radeon X800 XT
Memoria/tipo: 256 MB GDDR3
Frequenza chip: 500 MHz
Frequenza memorie: 1.12 GHz (560 MHZ DDR)
Dimensione bus memoria: 256 bit
Uscite: VGA, DVI, S-video in e out
N° transistor: 160 milioni
Processo fabbricazione: 0,13 micron
N° unità Vertex Shader: 6
N° unità Pixel Shader: 16
Dotazione sw: Prince of Persia The sands of the time;
PowerDVD 5 2 canali; PowerDirector 2.55 VE; Overclocking/Tweak software;
Splinter Cell Pandora Tomorrow
Dotazione hw: cavo sdoppiatore alimentazione, convertitore
da S-video a RGB, cavo S-video in e out, adattatore da DVI a VGA.

Prezzo
579 euro (IVA compresa)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here