Il test della Epson Stylus Photo 935

ottobre 2003 La Epson Stylus Photo 935 si distingue dalla più economica Epson 915 per l’innovativa porta USB secondaria a cui è possibile collegare masterizzatori esterni sui quali copiare le foto lette da schede di memoria. Inoltre

ottobre 2003 La Epson Stylus Photo 935 si distingue dalla più
economica Epson 915 per l’innovativa porta USB secondaria a cui è
possibile collegare masterizzatori esterni sui quali copiare le foto lette da
schede di memoria. Inoltre dispone di uno slot universale, per leggere le più
diffuse schede di memoria.

È anche dotata di display grafico LCD in bianco e nero utile non solo
a regolare i parametri della stampa da schede ma anche per effettuare regolazioni,
sostituzione cartucce, pulizia ugelli, anche a computer spento.
Opzionalmente possono essere montati un secondo display LCD a colori ed un’interfaccia
Bluetooth.

La lunga lista di funzionalità, che giustifica il prezzo elevato, è
completata dalla taglierina automatica con supporto per rotoli di carta fotografica,
che consentono di trasformare la 935 in un piccolo laboratorio per la stampa
in serie di grandi quantità di foto 10x15.

Stampa in esacromia, tramite due cartucce, una nera ed una contenente i 3 colori
primari più 2 versioni “light”. Questo le consente di raggiungere
una qualità eccellente con le foto: contrasto notevole e resa molto fedele
dei colori, quasi ai livelli di stampanti fotografiche di fascia alta come la
Epson 950.

Con i testi in nero i risultati sono superbi: contorni privi di sbavature e
nero molto pieno. Meno esaltante la resa con le pagine miste testo+grafica a
colori, in cui si nota una resa non fedelissima all’originale.

Sul versante velocistico però la 935 non brilla: 1,8 ppm con i testi
in nero, ben lontana dalle 5,5-6 ppm di modelli come Epson 950, HP 6122 o la
stessa Canon i470D, e 8 minuti e mezzo per una foto A4 alla massima risoluzione,
altrettanto lontana dai record (2’30”) di Canon.
Solo con le pagine miste ottiene, con 1,37 ppm, risultati superiori alla media
(1,1 ppm).

La 935 può stampare senza bordi direttamente da driver, e può
sfruttare gli standard ExifPrint e PIM II per migliorare la fedeltà delle
foto tramite i parametri di scatto originali.

Caratteristiche tecniche
Nome: Stylus Photo 935
Produttore: Epson www.epson.it
Interfaccia: USB
Risoluzione massima: 2880 x 720 DPI (5760 x 720 DPI ottimizzato)
Formato max: A4
Velocità dichiarata nero/colore: 8,5ppm/8,5ppm
Capacità vassoio: 100 fogli+rotolo foto
Inchiostri: esacromia, 1 cartuccia pentacolor + 1 nera
Dimensioni: 492 x 290 x 228 mm
Garanzia: 1 anno

Pro
• Eccellente qualità foto e testi
• Stampa in esacromia
• Collegamento diretto masterizzatori esterni
• Lettore schede con display LCD
• Taglierina automatica
• Supporto ExifPrint, PIM II e stampa senza bordi

Contro
• Lenta con foto e testi
• Prezzo elevato

Prezzo
300 euro (IVA compresa)

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome