Il test del PlusTek OptiCard 820

Oltre che per biglietti anche per le foto.

Marzo 2008 Lo scanner PlusTek OptiCard 820 arriva nel nostro Paese
con software interamente in italiano, ed una vocazione ad operare su due fronti:
biglietti da visita e foto. Anche il modello IRIS è in grado di acquisire foto
10x15, e può dunque servire come scanner fotografi co tramite qualsiasi software
con supporto TWAIN, ma questa funzione non è messa particolarmente in evidenza,
mentre PlusTek include i software Presto! Mr. Photo e ImageFolio per il fotoritocco
e la gestione di album fotografi ci. Il software per il riconoscimento dei biglietti
da visita incluso da PlusTek è invece lo stesso CardIris usato dal modello rivale,
ma in versione meno recente: si tratta infatti di CardIris 3.5, mentre lo scanner
IRIS include CardIris 4. Le differenze principali sono un'interfaccia meno intuitiva,
il supporto di biglietti di 50 nazioni invece che di 217, e il minor numero
di formati per l'esportazione. In particolare mancano la sincronizzazione con
Novell GroupWise e l'esportazione nei formati iPod, Intellect ed Excel.

Pienamente supportati invece Outlook/Outlook Express, anche se manca la possibilità
di esportare anche un'immagine con i dati del contatto, e il formato vCard.
La qualità di riconoscimento è identica, ovvero massima precisione con caratteri
standard, ma impossibilità di riconoscere i dati su biglietti con font in corsivo
o troppo lontani dagli standard più comuni. Lo scanner PlusTek condivide con
quello IRIS anche il difetto delle dimensioni notevoli per questo tipo di prodotti,
anzi l'OptiCard 820 pesa una cinquantina di grammi in più, ed è più largo di
un paio di centimetri. Ciò nonostante PlusTek include una custodia per il trasporto.
La connessione con il PC avviene via USB, da cui il PlusTek preleva anche l'alimentazione,
ed è assente una porta a infrarossi per l'esportazione su dispositivi mobili.
I tempi di acquisizione sono leggermente più rapidi rispetto al modello IRIS,
ma le prestazioni sono praticamente sovrapponibili, così come la risoluzione
di scansione.

Gennaio 2008 Una nota fi nale va all'uso con le foto, ed è valida
per ambedue i prodotti testati: la qualità globale è buona ma non ci si devono
aspettare i risultati possibili con scanner piani dedicati: la fedeltà colore
non è perfetta, la risoluzione di 600 DPI è lontana da quella possibile con
prodotti dedicati, e la meccanica “a rullo” non è consigliabile per foto importanti
che non è possibile ristampare da negativo o da fi le, in quanto il meccanismo
di trascinamento tende a rigare gli originali. PlusTek OptiCard 820 Oltre che
per biglietti anche per le foto

Scheda sintetica
Nome: OptiCard 820
Produttore: PlusTek
Prezzo: 109,99 euro (IVA incl.)

Pro
Prezzo contenuto
Software per scansione foto

Contro
Vecchia versione di CardIris con meno formati di esportazione
Ingombri superiori

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here