Il test del Plextor PX 504A

luglio 2003 Plextor ci ha da sempre abituati a un’alta qualità costruttiva integrando tecnologie avanzate nei masterizzatori di CD. Nel passaggio a quelli di DVD, confermando le aspettative, rilascia un ottimo prodotto a 4x, compatibile co …

luglio 2003 Plextor ci ha da sempre abituati a un’alta qualità
costruttiva integrando tecnologie avanzate nei masterizzatori di CD. Nel passaggio
a quelli di DVD, confermando le aspettative, rilascia un ottimo prodotto a 4x,
compatibile con lo standard DVD+R/RW, che non ha guadagnato l’award di consigliato
da PC Open solo perché il Nec ha in più il supporto multiformato.

Tra le caratteristiche salienti abbiamo la tecnologia Burn Proof contro il
buffer underrun e la tecnologia VariRec, in grado di identificare il disco e
di variare la velocità di scrittura per una masterizzazione di qualità.
Anche il cassettino nero dimostra la cura dei particolari della casa belga.
Ottimo il software in bundle che include Nero in versione 5.5 e InCD per scrivere
in packer writing. Migliore del lotto per la presenza del semplice ma completo
applicativo per l’editing video Pinnacle Studio 8.

Caratteristiche scrittura/lettura
Scrittura DVD+R/RW: 4x/2.4x
Scrittura DVD-R/RW: no/no
Scrittura DVD-RAM: no
Scrittura CD-R/RW: 16x/10x
Lettura CD/DVD: 40x/12

Pro
• Ottime prestazioni
• Software in bundle

Contro
• Non supporta formato DVD-R

Prezzo
295 euro (IVA compresa)

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here