Il test del Packard Bell EasyNote E3

novembre 2003 La nuova famiglia Easy Note serie E è caratterizzata da una grande versatilità e un design molto raffinato. Balza subito all’occhio la presenza di un lettore integrato di schede 4-in-1 (Secure Digital, Multimedia Card,

novembre 2003 La nuova famiglia Easy Note serie E è caratterizzata
da una grande versatilità e un design molto raffinato. Balza subito all’occhio
la presenza di un lettore integrato di schede 4-in-1 (Secure Digital, Multimedia
Card, Memory Stick e Smart Media). In questo modo non dovremo dotare il notebook
di un card reader esterno per trasferire, ad esempio, le foto scattate con una
fotocamera digitale.

Purtroppo ci hanno deluso, come negli altri due portatili, le prestazioni velocistiche.
Il valore Performance Rating è stato il peggiore della prova con solo
64 punti e l’autonomia della capiente batteria è stata di solo
163 minuti. Abbiamo ottenuto valori più elevati settando il Risparmio
Energetico di Windows XP in modalità Battery Max. senza però raggiungere
le 5 ore di autonomia ottenute dal portatile Dell Centrino provato sul numero
di settembre.

Buona la dotazione software inclusa. Oltre al sistema operativo Packard Bell
fornisce Microsoft Word 2002, Money 2002, il gioco Microsoft Zoo Tycoon, PowerDVD
XP 4.0 (per la visualizzazione dei film), Master CD Creator e Norton Internet
Security 2003.

Caratteristiche tecniche
Produttore: Packard Bell www.packardbell.it
CPU: Athlon XP mobile 2500+
RAM: 512 MB
Disco rigido: 40 GB
Schermo: LCD 15” con risoluzione massima di 1024x768

Sezione video: S3 ProSavage con 32 MB
Lettore multimediale: Combo
Lettore Floppy Disk: no
Connessione wireless: no
Batteria: Ioni di litio da 6000 mAh
Dimensioni: 310x270x30 mm
Peso: 3 kg
Garanzia: 2 anni

Pro
• Lettore memorie 4-in-1
• Garanzia
• Prezzo

Contro
• Durata batteria
• Prestazioni

Prezzo
1.249 euro (IVA compresa)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here