Il reporting commerciale di Benetton si veste di nuovo

Le filiali estere saranno in contatto attraverso il Web

Sviluppato in architettura Internet/ intranet su piattaforma MicroStrategy,
il progetto consente al gruppo tessile trevigiano di estendere alle agenzie
italiane e agli uffici esteri le funzionalità di analisi e di accesso
ai dati. Nella realizzazione del progetto di data warehouse dedicato al reporting
commerciale per monitorare il controllo del carico ordini e la loro evasione,
Benetton ha imposto ai propri fornitori tre paletti: il primo rispondeva all'esigenza
di non voler puntare su architetture hardware complesse e costose.
Il secondo pretendeva di mantenere la piattaforma Nt di Oracle. Il terzo presupponeva
l'esigenza di garantire un progetto flessibile che permettesse di passare,
dopo la fase di prototipazione, dai dieci utenti di partenza ai cento finali
senza ulteriori investimenti, nonché la volontà di offrire agli
utenti Cics (Customer information control system) tempi di risposta che non
facessero rimpiangere i sistemi transazionali che rendevano possibili risposte
entro due o tre secondi.
Una decisione ponderata. Consapevole che uno strumento di analisi multidimensionale
basato su un'architettura di data warehouse/intranet non avrebbe potuto
eguagliare tali tempi di risposta, il management ha cercato una mediazione con
gli utenti coinvolti e garantito un'attesa che non fosse superiore ai
10/20 secondi per le analisi complesse. Le procedure più operative sono
per ora mantenute in ambiente Cics, mentre quelle di analisi, dove la flessibilità
costituisce elemento di forza, sono state portate da subito in ambiente MicroStrategy
Agent/Web.
La scelta è caduta su tale suite di prodotti per la flessibilità
e la potenza dimostrata nella fase di disegno soprattutto da MicroStrategy Architect,
che ha velocizzato la fase di modellazione e la creazione dello strato semantico.

L'intenzione di Benetton è quella di far migrare progressivamente
tutte le applicazioni verso la nuova architettura, in vista anche del prossimo
step che sarà quello di estendere il reporting commerciale alle agenzie
e agli uffici commerciali all'estero, portando l'applicazione in
ambiente Internet, in modo che, attraverso un semplice browser, le persone che
oggi chiedono le informazioni via telefono siano in grado di ottenerle direttamente
dalla loro postazione pc. Il progetto ha coinvolto risorse interne della direzione
commerciale e dei sistemi informativi, mediamente cinque persone per due anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here