Il phishing sceglie iTunes

È il popolare servizio di Apple l’ultima vittima di attacchi mirati a carpire informazioni bancarie di migliaia e migliaia di utenti.

Secondo quanto riportano i laboratori di Panda Security, iTunes sarebbe in questi giorni oggetto delle attenzioni di gruppi di hacker, intenzionati a farne un punto di accesso ai dati e alle informazioni bancarie di milioni di potenziali vittime.

Concretamente le vittime, utenti del servizio, ricevono una mail di notifica di un acquisto piuttosto oneroso effettuato su iTunes. Acquisto che, evidentemente, le malcapitate vittime non hanno mai effettuato.
La mail, come spesso accade in questi casi, contiene un link, proposto per erogare ulteriori informazioni sull'acquisto, che, una volta cliccato, visualizza un messaggio per il download di un lettore di file Pdf. Si tratta di un link fasullo che reindirizza l'utente su pagine Web infette contenenti malware come i Trojan bancari.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here