Il Nyse per una Borsa mondiale

Il New York Stock Exchange, la mitica "Wall Street" dell’economia globale, ha rivelato di essere in contatto con nove altre piazze finanziarie per discutere la possibile apertura di una Borsa azionaria su scala mondiale. Le Borse che il Nyse …

Il New York Stock Exchange, la mitica "Wall Street" dell'economia
globale, ha rivelato di essere in contatto con nove altre piazze
finanziarie per discutere la possibile apertura di una Borsa
azionaria su scala mondiale. Le Borse che il Nyse ha preso in
considerazione ci sono quelle di Sydney, Tokyo, Parigi, Amsterdam,
Bruxelles, Mexico, Hong Kong, Sao Paolo e Toronto. La
capitalizzazione complessiva di tutte le società quotate su questi
listini supera i 20mila miliardi di dollari, metà dei quali
attribuibili alle aziende americane presenti sul Nyse. La notizia
arriva a breve distanza dagli annunci su un possibile interessamento
del Nasdaq, il listino tecnologico del New York Stock Exchange, a un
analogo progetto di espansione su scala planetaria. Il prossimo 19
giugno aprirà, per esempio, i battenti il Nasdaq Japan, mentre nove
titoli americani (tra cui Intel e Cisco) si sono quotati su Hong
Kong. In questo senso, il Nyse, il listino della "old economy",
potrebbe trovarsi in netto ritardo.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here