Il mondo del mobile e pronto per il futuro basato su Ip

I service provider e i fornitori di dispositivi Internet hanno annunciato, durante il Gsm World Congress 2000, in svolgimento a Cannes, la formazione di un gruppo industriale mirato a velocizzare l’adozione di standard mobile aperti per il mondo Intern

I service provider e i fornitori di dispositivi Internet hanno annunciato,
durante il Gsm World Congress 2000, in svolgimento a Cannes, la formazione
di un gruppo industriale mirato a velocizzare l'adozione di standard mobile
aperti per il mondo Internet. Il nuovo organismo, denominato Mobile
Wireless Internet Forum (Mwif), si vanta di avere tra i suoi 45 fondatori,
aziende leader di computer, networking telecomunicazioni, quali Alcatel,
Cisco Systems, Compaq, Fujitsu, Ibm, Ericsson, Motorola, Nokia, Samsung,
Sprint Pcs e Vodafone AirTouch. Mwif è stato formato per offrire a service
provider e fornitori di dispositivi un luogo di ritrovo, per identificare e
risolvere le questioni comuni circa lo sviluppo di specifiche-chiave e per
consentire, quanto prima, l'implementazione di reti wireless basate su Ip.
Ogni specifica sarà indirizzata alla creazione di un'infrastruttura e di
servizi comuni e permetterà, allo stesso modo, l'integrazione tra telefoni
a
mobile e i nuovi servizi basati su Ip, inclusi dati, voce, video e
applicazioni multimediali. Ericsson, Motorola, e Nokia hanno annunciato,
già questa settimana, nuove offerte di prodotti per permettere agli Isp un
veloce upgrade sulla strada delle reti basate su Ip, per fronteggiare
l'enorme crescita del traffico atteso dal risultato del matrimonio tra
Internet e le comunicazioni di voce mobile.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome