Il Mit fa formazione a distanza

Da marzo un nuovo progetto di elearning fruibile in qualunque parte del mondo da chiunque, purché dotato di connessione a banda larga.

Il Massachusetts Institute of Technology (MIT), una delle più importanti università di ricerca del mondo, con sede a Cambridge, nel Massachusetts (Stati Uniti), ha deciso di dare il via ad un innovativo progetto di e-learning. Come viene spiegato nella pingue pagina dedicata alle "domande frequenti", il MIT offrirà presto la possibilità di seguire i vari corsi tenuti entro le mura accademiche da qualunque angolo del pianeta. La novità sta nel fatto che i flussi video trasmessi in streaming via Internet non saranno corsi a pagamento riservati a coloro che preferiscono la teledidattica ma si tratterà delle lezioni che saranno tenute, come sempre, nelle aule universitarie. Il progetto, battezzato MITx, partirà nella primavera del 2012 e non sarà fruibile solamente dagli utenti statunitensi da parte di chiunque, in qualsiasi parte del mondo, sia dotato di una connessione a banda larga.

MITx sfrutterà la piattaforma "OpenCourseWare", già collaudata dal MIT da oltre dieci anni, e consentirà a coloro che parteciperanno ai corsi di ottenere una sorta di certificazione di frequenza. Ovviamente non si potrà ottenere un diploma riconosciuto, opportunità riservata ai soli studenti che presenziano alle lezioni e sostengono gli esami presso il polo universitario americano. Si tratta comunque di un'ottima opportunità riservata a tutti coloro che vogliono seguire un percorso formativo importante, utilissimo per ampliare le proprie competenze.

Mentre la partecipazione al progetto MITx sarà completamente gratuita, il certificato di frequenza verrà prodotto dietro il versamento di "una modesta somma in denaro".
Ulteriori informazioni sull'iniziativa sono disponibili facendo riferimento a questa pagina.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here