Il mercato europeo dei pc è da record

Secondo Idc, crescite vicine al 20% sull’intero mercato europeo. L’Emea al 17,5%.

24 ottobre 2003 Se i dati presentati pochi
giorni fa da Gartner erano già estremamente positivi per il mercato europeo,
quelli rilasciati da Idc sono addirittura record.
La
società di ricerca parla di un incremento del 18,7% nelle vendite di pc
sull'intero mercato Emea, e del 17,5% sulla sola area dell'Europa
Occidentale.
Come Gartner, anche Idc sottolinea l'incredibile balzo
nelle vendite di notebook, che hanno registrato un incremento pari al 51%.
Tuttavia, è un risultato scarsamente apprezzabile dal punto di vista dei
guadagnai, dal momento che avviene in presenza di un downpricing
dell'ordine del 25%
.
Idc sottolinea inoltre che anche sul fronte
desktop si è registrato un incremento delle vendite, dovuto principalmente a un
movimento di rinnovo dei parchi. Il primo dopo quello necessario per l'Anno
2000.
Ai rivenditori, in qualche modo le vittime di una marginalità sempre
più ridotta, Idc consiglia una forte concentrazione sui notebook, non solo per
l'effettivo interesse esistente intorno a questa merceologia, ma anche e
soprattutto perchè ancora consente qualche guadagno in puù.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome