Il meglio di Smau di nuovo a Milano

Appuntamento dal 17 al 19 ottobre, presso Fieramilanocity, per la kermesse Ict più importante d’Italia che, nelle 4 tappe itineranti di Smau Business, ha raccolto oltre 17 mila visitatori e totalizzato più di 250 momenti formativi.

Con alle spalle già 17 mila visitatori e oltre 250 momenti formativi totalizzati nei 4 roadshow messi a punto tra febbraio e giugno a Bari, Roma, Padova e Bologna «con una crescita registrata nel numero dei visitatori nell'ordine del 10%», per Smau è di nuovo tempo di solcare i corridoi di Fieramilanocity, nella capitale indiscussa del business in Italia.

Di scena dal 17 al 19 ottobre, per Antonio Macola (nella foto), amministratore delegato di Smau, la principale kermesse Ict Tricolore, si conferma «un appuntamento non più e non solo per It manager ma per imprenditori e referenti della piccola e media impesa» caratterizzanti sempre più il tessuto economico di casa nostra.

Per loro e per quanti parteciperanno all'appuntamento milanese, la dimensione strategica di Smau si conferma quella in cui domanda e offerta di innovazione e nuove tecnologie si incontrano in momenti informativi e incontri commerciali frutto degli accordi siglati anche con le 160 associazioni territoriali di imprenditori con le quali gli organizzatori di Smau hanno indagato le tematiche di interesse per le imprese. Dal cloud agli Erp di nuova generazione, dalla Business intelligence agli strumenti di collaborazione e comunicazione, passando dalla sicurezza alla fatturazione elettronica, i temi "caldi" dell'innovazione saranno discussi e condivisi anche grazie alla rinnovata collaborazione con la School of Management del Politecnico di Milano e Sda Bocconi, i dati di Gartner e
NetConsulting all'interno di format della durata di 50 minuti.

Ma l'attesa è anche per 25 mila operatori di canale che, all'interno di Smau Trade, potranno confrontarsi con gli attori di una filiera integrata interessata a condividere elementi di competenza, conoscenza e di prodotto ma anche con le strategie dei brand internazionali che, all'interno di Smau Milano, daranno vita a momenti di formazione, certificazione e supporto ai propri partner.

Ma non solo.

All'interno dell'area Trade, troveranno spazio anche i migliori sviluppatori italiani di applicazioni in ambito business e consumer che, a un anno dal lancio del tour itinerante inaugurato con il Politecnico di Milano, cercheranno in Smau Trade un dialogo diretto con gli operatori di canale tradizionali.

Dodici mesi dopo il lancio avvenuto proprio in occasione della tappa milanese dell'edizione 2011 di Smau, sarà di nuovo tempo anche di Smart City, roadshow messo a punto per discutere a più voci le opportunità per le piccole e medie imprese che operano in ambito Ict mentre, alla loro 8^ edizione, i Percorsi dell'Innovazione si propongono di ospitare oltre un centinaio di start up attive in ambiti altamente innovativi, quali biotecnologie e robotica, per mettere in contatto gli investitori con chi fa dell'innovazione il proprio pane quotidiano in impresa.
Accanto a loro, anche le Regioni d'Italia e i loro assessorati alle attività produttive «chiamate - conclude Macola - a raccontare quel che i rispettivi territori fanno a sostegno delle proprie imprese».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here