Il Gruppo Formula ricava 22,5 miliardi dalla quotazione all’Easdaq

Per poter competere a livello internazionale con i colossi del software e continuare a investire forti somme nella ricerca e sviluppo di nuovi prodotti, il gruppo Formula ha deciso di quotarsi al Nasdaq, la Borsa telematica europea con sede a Bruxelles

Per poter competere a livello internazionale con i colossi del software e
continuare a investire forti somme nella ricerca e sviluppo di nuovi
prodotti, il gruppo Formula ha deciso di quotarsi al Nasdaq, la Borsa
telematica europea con sede a Bruxelles. Dall'immissione di un milione di
nuove azioni la software house torinese ha ricavato 22,5 miliardi di lire,
contro una richiesta di 60 miliardi. Dopo l'Ipo (Initial Offering Public)
il patrimonio netto della società è salito a 34 miliardi, grazie anche a
un
aumento di capitale di 2,5 miliardi, con un flottante pari al 33% del
capitale. Superato questo importante impegno, ora il gruppo si sta
concentrando sugli obiettivi di crescita che spaziano dallo sviluppo di un
nuovo posizionamento sia in Italia che sui mercati internazionali, Francia
e Spagna in testa, con però dietro l'angolo Sudamerica e Stati Uniti. Il
prodotto a cui la società affida la sua futura crescita è la suite Céz
anne,
uno strumento di Enterprise Dynamic Management and Control (Edmc), la nuova
area applicativa che il gruppo Formula ha individuato posizionarsi tra gli
Eis e gli Erp e che soddisfa le nuove esigenze organizzative delle
aziende. Alcune parti che compongono la suite sono già presenti sul mercat
o
dall'inizio dell'anno, mentre per lo sviluppo completo di tutte le sue
componenti si deve arrivare alle soglie del 2000.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here