Il giorno di N-gage

Sugli scaffali arriva la coonsole portatile di Nokia che inizia la sua sfida con Game Boy di Nintendo

7 ottobre 2003 Oggi è il giorno del debutto di N-gage la console di Nokia che si prepara a battagliare con l'affermato Game Boy. N-gage è una console per videogiochi ma anche un cellulare tri-band Gsm (900/1800/1900) e Gprs, un riproduttore digitale di musica, nei formati Aac ed Mp3, radio fm e tramite la porta Usb permette di sincronizzare i dati con il pc. Secondo Nokia la batteria è in grado di garantirne il funzionamento per 200 ore in stand by, ma anche per 4 ore di telefonate, da 3 a 6 di gioco e 8 di ascolto della musica. 133,7x69,7x20,2 millimetri sono le dimensioni che corrispondono a un peso di 137 grammi. Lo schermo retroilluminato garantisce una risoluzione di 176x208 pixel fino a 4096 colori, e l'utilizzo di Bluetooth permette invece la la comunicazione tra più piattaforme per giocare wireless con gli amici. N-gage si presenta al momento del llancio con una decina di titoli e alle spalle una serie di accordi che Nokia ha stretto con i nomi più famosi del mondo dei videogame come Electroic Arts o Eidos. Il prezzo è uno dei punti deboli della console. 330 euro con i giochi che costano fra 39 e 49 euro. Il rivale Game Boy che monopolizza il mercato delle console portatili coosta 99 euro per la versione Advance e 139 per l'Sp e ha in catalogo qualche centinaio di titoli.
In più fra pochi giorni GameCube di Nintendo costerà 99 euro e l'anno prossimo anche Sony presenterà una sua console portatile.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here