Il giorno di Firefox 3.5: la versione finale c’è

Tra le novità, oltre a TraceMonkey, il supporto diretto di file audio e video senza la necessità di installare plugin aggiuntivi.

Rispettando la data pianificata nei giorni scorsi, il team di Mozilla ha rilasciato quest'oggi l'attesa versione finale del browser opensource che porta con sé numerose novità. Il parto di Firefox 3.5 è stato piuttosto travagliato: numerosi bug scoperti nei mesi scorsi nel nuovo motore JavaScript "TraceMonkey" ne hanno più volte fatto slittare l'uscita. "TraceMonkey" consente di ottenere prestazioni velocistiche senza pari rispetto alle precedenti versioni del browser: Mozilla parla di un incremento prestazionale pari a 2 volte rispetto a Firefox 3 ed a 10 rispetto a Firefox 2.

Tra le altre novità, il supporto diretto di file audio e video senza la necessità di installare plugin aggiuntivi. Firefox 3.5 consente, tra l'altro, di visualizzare senza problemi video veicolati in Rete utilizzando il formato Ogg Theora.

L'accento è stato posto anche sulla tutela della privacy. Seguendo l'esempio di browser come Google Chrome ed Internet Explorer 8, anche Mozilla Firefox 3.5 si arricchisce di una funzionalità che permette di attivare la cosiddetta "navigazione anonima". Speciali pulsanti permettono di fare in modo che il browser web non registri alcun dato relativo alla sessione di navigazione. Cliccando su "Dimentica questo sito", l'utente ha poi la possibilità di rimuovere dal proprio personal computer tutte le tracce correlate alle attività di navigazione su uno specifico sito.

Seguendo le orme di Google (il colosso di Mountain View aveva recentemente lanciato il servizio "Latitude"), anche Mozilla introduce per la prima volta nel suo browser il concetto di "geolocalizzazione". Firefox 3.5, infatti, è in grado di stabilire la posizione in cui si trova l'utente utilizzando le informazioni relative al posizionamento dell'access point wireless impiegato oppure dell'indirizzo IP assegnato al client.
Ovviamente, la funzione di geolocalizzazione è attivabile e disattivabile a propria completa discrezione. Fruendo di questa nuova caratteristica, tuttavia, l'utente può ricevere - ad esempio - informazioni relative alle attività commerciali ed ai servizi disponibili nelle vicinanze. Oppure, ancora, è possibile ricevere le indicazioni per raggiungere un luogo. La funzione di geolocalizzazione risulterà operativa su tutti i siti web compatibili.

Firefox 3.5 è prelevabile, in italiano, facendo riferimento a questa scheda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here