Il firewall personale di F-Secure

Lo specialista di sicurezza F-Secure ha da poco presentato Distributed Firewall (Dfw), "scudo" che si installa su un posto di lavoro o su un server come se fosse un software antivirus, per poi essere amministrato a livello centralizzato. Ques …

Lo specialista di sicurezza F-Secure ha da poco presentato
Distributed Firewall (Dfw), "scudo" che si installa su un posto di
lavoro o su un server come se fosse un software antivirus, per poi
essere amministrato a livello centralizzato. Questo firewall è una
versione rimaneggiata del client di Vpn di F-Secure e applica a un
vario numero di postazioni di lavoro mobili o remote delle regole di
sicurezza definite a livello centrale. Il software si attiva nel
momento in cui parte una connessione a Internet o a una rete locale.
A ogni connessione o a intervalli di tempo regolari, il software
verifica la presenza di nuove regole su connessione Http al server
F-Secure Policy Manager. Per garantire che le regole emesse siano
quelle definite dall'amministratore, la console e il firewall
condividono uno stesso insieme di chiavi pubbliche e private. Ogni
regola dev'essere firmata dalla chiave privata dell'amministratore
per essere accettata da Dfw. Il prezzo è di 32 euro per utente
(programma sa 100 licenze ed è teoricamente possibile
l'implementazione remota. Tuttavia, l'ingombro è di circa 8 Mb, cosa
che limita l'implementazione a connessioni distanti ad alta velocità
o nell'ambito di reti locali.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here