Il Db2 di Ibm girera sotto Solaris e Nt

Ibm intende far concorrenza al leader del mercato dei database Oracle. A questo scopo, il gigante di Armonk metterà presto in commercio DB2 Universal Database Enterprise Extended Edition, una nuova versione del proprio database che sarà c …

Ibm intende far concorrenza al leader del mercato dei database Oracle. A
questo scopo, il gigante di Armonk metterà presto in commercio DB2
Universal Database Enterprise Extended Edition, una nuova versione del
proprio database che sarà compatibile con gli ambienti operativi cluster
Sun Solaris e Windows Nt. Fino a oggi, questo prodotto girava soltanto
nell'ambiente Unix Ibm Aix.
Stando alle intenzioni di Ibm, l'iniziativa potrebbe consentire
all'azienda di andare a occupare la seconda posizione nel mercato dei
database, scavalcando Informix entro la fine del 1998. E secondo alcuni
analisti, Ibm potrebbe anche puntare alla prima posizione, attualmente
saldamente in mano a Oracle.
Una buona notizia per Ibm viene da PeopleSoft, la software house americana
specializzata in software aziendali che ha annunciato la propria intenzione
di certificare la versione di Db2 per il calcolo parallelo massivo, dando
vita così al primo database Mpp per applicazioni enterprise certificato da
questa società.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here