Il datawarehousing è al punto di flesso

Entro il 2013 lo spostamento da storage&access a delivery&comprehension porterà al primato delle piattaforme di information management, secondo Gartner.

Il più grande e più elaborato sistema di gestione dei dati dell'It sta cambiando.

Il nuovo approccio al datawarehousing aumenterà la flessibilità, aggiungendo tipi di informazione e di rilevamento delle modifiche.

I Dw vendor che non si adegueranno saranno relegati a ruoli secondari.

Nel 2010 il mercato ha iniziato ad accettare un maggior costo iniziale che però si traduce in minori costi di amministrazione e gestione durante il ciclo di vita della soluzione.

"Nel 2011 le piattaforme stanno evolvendo da archivio a supporto della business intelligence ad ampia infrastruttura per l'analisi dei dati operativi, con operational Bi e performance management", ha detto Donald Feinberg, vice presidente e analista di Gartner. "Le organizzazioni stanno aggiungendo carichi di lavoro Oltp e il caricamento dei dati, già oggi intra-day, tende a diventare un processo continuo".

Entro il 2013, "acquisizioni e sviluppo interno genereranno una situazione nuova dalla quale emergeranno vincitori e sconfitti", dice Mark Beyer, vicepresidente di ricerca in Gartner.

Ulteriori informazioni sono disponibili nella relazione The State of Data Warehousing in 2011.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here