Il data exchange di Sterling Commerce si arricchisce di nuove soluzionibasate sui Internet

Nell’ambito della propria vasta offerta di software indirizzato, su vari livelli, alla transazione di dati in ambito aziendale (e-commerce in primo luogo), l’ex sussidiaria di Sterling Software ha annunciato nei giorni scorsi la disponibilità pe …

Nell'ambito della propria vasta offerta di software indirizzato, su vari
livelli, alla transazione di dati in ambito aziendale (e-commerce in primo
luogo), l'ex sussidiaria di Sterling Software ha annunciato nei giorni
scorsi la disponibilità per il mercato italiano di una serie di
aggiornamenti della propria consolidata famiglia Connect. Sviluppato per
incontrare in modo specifico le esigenze degli utenti Web, Connect:Direct
for the Web è un applet Java installato su Web server che permette alle
postazioni desktop una distribuzione facilitata di file da applicazioni
legacy via browser. Facilità di utilizzo, appunto, versatilità e
affidabilità nella gestione delle transazioni all'interno della rete
aziendale sono, sostengono i portavoce di Sterling Commerce, i veri plus di
riferimento del prodotto. Con Connect NetSuite, invece, la società ha
sostanzialmente riunito le funzionalità base dei propri sistemi Mailbox e
Conceal per offrire una suite di strumenti per lo scambio di dati altamente
affidabile in fatto di riservatezza delle informazioni sulle reti
accessibili al pubblico. A completare il quadro dei nuovi annunci della
filiale italiana non vanno dimenticati, infine, Connect:Remote, soluzione
adibita alla gestione del collegamento di postazioni remote nata
dall'acquisizione di XcelleNet e della relativa tecnologia RemoteWare,
Connect:Direct per Windows 95, espressamente pensata per gli ambienti di
workstation, e Connect:Mailbox 3.1 per Mvs con Spc (Software Protocol
Converter) Option per il supporto del protocollo Ftp.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here