Il commercio elettronico punta alto sul Natale

Hewlett Packard e Microsoft hanno lanciato un nuovo, progetto di commercio elettronico su Internet pensato per vendere beni di consumo europei negli Stati Uniti. Il progetto, che ha richiesto mesi di preparazione e la collaborazione di Ups per gestire …

Hewlett Packard e Microsoft hanno lanciato un nuovo, progetto di commercio
elettronico su Internet pensato per vendere beni di consumo europei negli
Stati Uniti. Il progetto, che ha richiesto mesi di preparazione e la
collaborazione di Ups per gestire la parte logistica dell'iniziativa, si è
concretizzato in un sito Web chiamato E-Christmas, che è già raggiungibi
le
in rete all'indirizzo http://www.e-christmas.com. Si tratta di una sorta di
centro commerciale virtuale, sul quale è possibile comprare "regali
natalizi" per sé o per amici o parenti potendo contare su un catalogo
piuttosto fornito e sulle tecnologie più sicure per assicurare il buon
esito della transazione finanziaria. La natura dei prodotti acquistabili su
E-Christmas è particolare e molto "europea", allo scopo di indurre
all'acquisto i clienti americani che non potrebbero trovare gli stessi
prodotti attraverso i canali di distribuzione tradizionali. Pur essendo
pensata soprattutto per gli americani, il mall è accessibile anche da
qualunque altro paese e gli organizzatori hanno compiuto sforzi davvero
notevoli per semplificare il più possibile il processo di acquisto e per
adattarlo al maggior numero di paesi. Ups, per esempio, si è fatto carico
di realizzare un database che contiene per ogni prodotto l'esatto importo
delle tasse e dei dazi doganali relativi a decine di nazioni.
E se Microsoft ha gestito la parte software del progetto, implementando
due modalità di pagamento con gli standard di sicurezza più evoluti, Hp
ha
messo a disposizione ben 30 server con un servizio di assistenza completo.
Le aziende italiane che hanno aderito all'iniziativa e che metteranno in
vendita a breve i propri prodotti sono 12, che si vanno ad aggiungere ad
altre decine in tutta Europa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here