Il Cio di Berna e il pinguino

Il Governo elvetico installa il Linux di Novell.

Il Governo federale Svizzero introdurrà nell'infrastruttura It della Pubblica amministrazione il Linux di Novell. In base a tale accordo, 3.000 server gestiti dall'ente federale saranno operativi sulla piattaforma SuSe.


Linux è stato utilizzato gradualmente, negli ultimi anni, in diversi dipartimenti governativi elvetici, ma quello attuale è il primo processo di fornitura formalizzato relativo all'introduzione di Linux a livello federale, come ha affermato Jürg Roemer, Delegate for Informatic Strategy del Governo Federale Svizzero, ovvero il Cio di Berna.


L'indirizzo “open” dell'esecutivo svizzero fa da contraltare alla recente decisione, presa dal parlamento federale, indirizzata a impedire alla compagnia telefonica di Stato, Swisscom, a investire in carrier esteri (decisione che ha bloccato l'acquisto della telecom irlandese).

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here