Il catalogo Osra si apre a Internet

Osra sta attualmente lavorando a un progetto che prevede l’estensione in Internet dei prodotti a catalogo per i commercialisti. Il progetto, Web Extension, implica la creazione di moduli che si integrano nei prodotti Osra per dare funzionalità I

Osra sta attualmente lavorando a un progetto che prevede l'estensione
in Internet dei prodotti a catalogo per i commercialisti. Il
progetto, Web Extension, implica la creazione di moduli che si
integrano nei prodotti Osra per dare funzionalità Internet. Il primo
si chiama Sispac Internet Connection e permette di far diventare un
Asp un prodotto Osra. Questo modulo consente agli utenti di Sispac di
lavorare in modalità remota via Web.
"Per questo prodotto stiamo definendo le strategie commerciali -
spiega Francesco Bonelli - perché vogliamo capire l'interesse di una
soluzione di questo tipo da parte dei rivenditori". Accanto a questa
offerta, la software house propone Cosmo Web publisher, un modulo a
disposizione dei rivenditori che consente di pubblicare informazioni
su Internet utilizzabili dai clienti.
C'è, poi, un progetto a lungo termine, Osra Next, con l'obiettivo di
integrare aziende specializzate per la realizzazione di soluzioni
informatiche usufruibili in modalità Asp. Il progetto è partito
individuando partner tra cui Artel, una software house specializzata
per gestionali per Pmi. I loro prodotti si integrano con quelli si
Orsa in quanto Artel si occupa di software gestionale quali ordini e
fatturazione, mentre i prodotti della società piemontese riguardano
l'amministrazione e il bilancio. Al progetto parteciperà anche Osra
Paghe, con i moduli di gestione del personale e Diagram spa, una
società specializzata per i sistemi remoti delle banche per lo
sviluppo di moduli di interconnessione di banche ed enti pubblici. A
questo si aggiungono altri servizi di nicchia.
Per quanto riguarda il canale la società commercializza i prodotti a
130 rivenditori di cui 10 "fidelizzati" solo sui prodotti Osra. Osra
lavora anche con 10 distributiori autorizzati, società autonome
partecipate da Osra e operanti nelle varie regioni che verranno però
trasformate in "rappresentanti territoriali". I rivenditori, in altre
parole acquisteranno direttamente i prodotti da Osra, mentre queste
aziende faranno da coordinamento dei vari rivenditori sul territorio.
Rircodiamo infine che Osra, che ha fatturato 30 miliardi di lire nel
'99, ha partecipazioni incrociate con Osra Paghe, Osra
Telecomunicazioni e Sispac (quest'ultima si occupa di hardware e
assistenza nell'area piemontese).

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here