Il ballot screen favorisce i concorrenti di IE

A venti giorni dall’introduzione del ballot screen, i primi dati sembrano registrare un vantaggio per Opera e Mozilla.

C'è molto interesse per i dati di utilizzo dei principali browser in Europa, dopo l'introduzione, all'inizio del mese, del ballot screen.

Così, le tabelle di società come Statcounter vengono consultate con attenzione, per cercare di cogliere il poslo della situazione.

E in effetti i primi segnali già ci sono.
Dall'inizio del mese, nei principali Paesi europei, Italia inclusa, Microsoft Internet Explorer sembra perdere quota, a favore dei suoi diretti concorrenti.
Il calo sarebbe nell'ordine del 2,5% in Francia, dell'1,3% in Italia e dell'1% in Gran Bretagna, mentre tra i beneficiari ci sarebbe in primis Opera, che avrebbe registrato un raddoppio dei dowload, seguita da Mozilla, i cui responsabili parlano di aumento significativo degli utenti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here