Ikea e Apple alleate per la realtà aumentata

La realtà aumentata è certamente l'innovazione tecnologica su cui Apple sta puntando più decisamente, cosa tra l'altro ampiamente dimostrata dagli annunci della scorsa WWDC e dalle voci che da tempo si rincorrono sui futuri prodotti di Cupertino.

Ma per far entrare una innovazione nelle abitudini degli utenti serve tradurla in servizi utili, non solo d'effetto. Così ad aiutare Apple sarà nientemeno che Ikea. Se ne era parlato alla WWDC stessa e ora se ne sa qualcosa di più.

Secondo un articolo del magazine svedese Digital.di, Ikea sta lavorando allo sviluppo di un'app di realtà aumentata che promette di rivoluzionare il modo in cui sceglieremo e acquisteremo mobili e accessori di arredamento.

Nell'app saranno presenti i modelli 3D di oltre 500 prodotti Ikea, che potranno essere inseriti nelle foto che gli acquirenti potenziali scatteranno dei loro appartamenti. I modelli sono estremamente realistici, tanto che sono già usati da tempo nel catalogo Ikea.

Secondo Ikea la tecnologia di realtà aumentata sviluppata da Apple è talmente evoluta che il posizionamento dei mobili virtuali sarà estremamente preciso, al millimetro.

Inizialmente l'app sarà proposta come strumento da usare nei punti vendita Ikea: quando si trova un prodotto potenzialmente interessante, lo si inserisce virtualmente nella propria casa per vedere l'effetto che fa.

Il passo successivo è estendere questo uso della AR ovunque, permettendo di inserire i modelli 3D nelle stanze inquadrate dalla videocamera di un iPhone o un iPad. E anche di comprarli, semplicemente toccandoli per avviare il processo di acquisto.

Data la massa critica di Ikea, unire a questa iniziativa il lancio della realtà aumentata di iOS sarebbe un fattore di spinta notevole.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.
CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here